fbpx

Better Call Boris Episodio 38: Il preventivo

Ogni lavoro o campagna parte dal preventivo. Nella maggior parte dei casi il cliente non ha la minima idea della spesa che deve affrontare, in alcuni casi neanche noi. Quindi è buona norma fermarsi un attimo e buttare giù una lista di cose da considerare per tirare fuori il prezzo del lavoro.

Ovviamente noi non abbiamo un listino altrimenti questo discorso non avrebbe ragion d’essere, ma posso garantirvi che sulla stampa neanche avere un listino garantisce tempi stretti di risposta sul preventivo.

Fare i preventivi non è semplice, in molti casi non si sa ne quando si inizia ne quando finisce, non si può prevedere realmente la difficoltà del lavoro ne calcolare i preventivi, ma un professionista che si rispetti un idea riesce a farsela, invece un professionista con la P maiuscola è anche bravo a rientrare nel prezzo stabilito senza far pagare eccessi non previsti precedentemente al cliente.

Noi lavoriamo su marketing e comunicazione visiva, i campi sono tanti, dalla stampa al web. Il problema grosso in genere, sulla fase del preventivo, ce lo danno i lavori in cui è il servizio di consulenza che si paga. Non sempre si può assegnare una tariffa oraria e spesso prevedere tutto è impossibile.

Con gli anni e diverse fregature abbiamo imparato a stimare orientativamente un preventivo e ci impegnamo a restare fedeli alla cifra stabilita, a volta finiamo prima (bravura nostra) altre volte ci rimettiamo del tempo/lavoro non calcolato (responsabilità nostra e non del cliente)

un preventivo è il prezzo che si concorda con il cliente per una determianta prestazione, non può essere ne troppo alto ne troppo basso, ma possono esserci persone disposte a pagare ed altre no. Ogni professionista si da un prezzo, è il mercato poi che detta le sue regole e decide chi resta in gioco e chi no.

Ma soprattutto, quando noi stiliamo un preventivo, oltre agli imprevisti o alle responsabilità varie ed eventuali, stiamo un prezzo che secondo noi è giusto, in relazione al progetto, alla sua difficoltà, al tempo che ci porta via. Quando presentiamo il preventivo quella è la nostra idea di prezzo, che il cliente può solo concordare o rifiutare, MAI TRATTARE SUL PREZZO. Non si tratta sul prezzo concordato, al massimo decidiamo noi di scontarlo quando e come è possibile.

Quindi caro cliente che sei convinto di trattare sul prezzo, o che dai per scontato che riuscirai a togliere un 10 o un 20% su qualsiasi cifra sia, sappi che se togliamo soldi togliamo anche lavoro o se proprio sei uno di quelli seriali che scontano a prescindere, ti faremo un preventivo più alto, in modo da concordare un prezzo ed ottenere comunque il compenso giusto per il lavoro che andremo a fare.

Leave a Comment

L’errore più grande che facciamo nel mondo del business è quello di comunicare con un linguaggio troppo tecnico, un punto di vista distaccato che conosce bene le dinamiche del mercato può aiutarti a capire come sei visto al di fuori, lasciaci i tuoi recapiti e verrai ricontattato per una prima consulenza gratuita e senza impegno. Contact Icon