fbpx

Better Call Boris episodio 27 – Pet Friendly or not?

Partiamo dal definire il concetto di “Pet friendly Office”. Molti di noi hanno animali domestici a casa, alcuni li considerano elementi di arredo ma altri, mi piace pensare la maggior parte, li vivono come figli veri e propri, certo non hanno le stesse esigenze dei figli reali, ma in certi casi possono essere anche più impegnativi. Per le aziende che hanno questi dipendenti spesso esce fuori il tema, per i permessi per il veterinario, per le troppe ore di lavoro attaccate e il cane da solo a casa, la vicina che chiama in ufficio perché il cane ulula da due ore oppure ha sentito un grande rumore.

Io personalmente ho due cani e devo dirvi che lasciarli a casa 8 ore al giorno era uno stress notevole, li controllavo con la cam, ma comunque non potevo fare granchè, fortunatamente 8 ore di file non le facevano mai ma dopo un po’ si annoiavano e cominciavano a tirare le tende rompere le porte, il divano a altro ancora.

Poi un giorno ho deciso di portarli a lavoro con me e devo dire che è cambiato tutto, loro prima avevano una casa intera ed ora hanno un buco di ufficio, ma non gli importa perché quello che vogliono è stare con me. Io invece sono molto più sereno, lavoro meglio e le brevi pause tra un lavoro e l’altro le passo tra coccole e giochi con la palla, mentre prima magari mi affacciavo sulla cam e mi saliva solo più ansia.

Devo dire che molti dei miei clienti apprezzano i miei compagnetti ma ci sono anche quelli che giustamente non li gradiscono particolarmente, questo non è un grosso problema però, sono talmente poche le ore in cui realmente non possono stare con me in ufficio che neanche le sento, se ci si rispetta non ci saranno mai problemi.

Col tempo, quando e dove possibile anche i miei clienti hanno imparato a portarsi il loro cane in ufficio, oggi andare da Boris per chi ha un cane o un gatto non è un problema, prima lo lasciavano in macchina o a casa perché io ed altre aziende come me non tolleravano la loro presenza in ufficio.

Oggi nel mondo ci sono tantissime aziende che mettono i loro impiegati in condizione di poter portare il loro cucciolo a lavoro, sia in giorni ed orari precisi che full time. Parliamo di Amazon, Google ed altre ancora, questo è solo uno dei tanti fattori del welfare aziendale, una visione di business dove l’impiegato e il suo benessere sono al centro di tutto poiché un impiegato che sta bene lavora bene, viene a lavoro volentieri e produce di più e meglio, è più fedele all’azienda e ne parla bene agli altri, praticamente un PR in piena regola.

Voi avete cani o gatti in ufficio? Se si sicuramente sarete pieni di aneddoti interessanti, se vi fa piacere condividerli con noi scriveteci in privato.

Leave a Comment

L’errore più grande che facciamo nel mondo del business è quello di comunicare con un linguaggio troppo tecnico, un punto di vista distaccato che conosce bene le dinamiche del mercato può aiutarti a capire come sei visto al di fuori, lasciaci i tuoi recapiti e verrai ricontattato per una prima consulenza gratuita e senza impegno. Contact Icon