fbpx

Better Call Boris episodio 50 – Contenuti fantastici e dove trovarli

Oggi come oggi un’azienda ha bisogno di visibilità, per emergere dalla massa ha due alternative: fare a gara di popolarità sborsando cifre assurde a mo’ di botta e risposta con il proprio competitor, oppure applicare una strategia corretta e studiata a monte per differenziarsi e lavorare esclusivamente sul proprio brand.

Premesso che ci sia un piano marketing a monte e che il consulente di turno (interno o esterno che sia) stia seguendo la linea prestabilita con tutte le parti interessate al raggiungimento degli obiettivi, nasce il problema dei contenuti; ci sono casi in cui è tutto ok ma c’è poca pubblicità, ma ci sono anche casi in cui l’attività da pubblicizzare non è così semplice da spiegare e capire, oppure casi in cui il rapporto tra domanda ed offerta non è così idilliaco.

Ecco dove interviene il marketing, individua i punti forti su cui fare leva, i problemi da risolvere e gli obiettivi da raggiungere e non solo, per fare tutto questo si ricorre “anche” alla comunicazione visiva, materia in cui siamo specializzati. La cosa più difficile della comunicazione visiva al giorno d’oggi sono i contenuti, devono essere sempre originali ed avere il famoso effetto wow, devono essere coerenti con la strategia, devono essere tanti, sempre diversi e nuovi, molti direbbero che è molto difficile creare contenuti, molti mollano proprio, altri nemmeno ci provano.

Questa è la selezione naturale del business, se non ci siamo a raccontare il nostro brand, ci sarà un nostro competitor a farlo o peggio ancora un nostro cliente scontento, la presenza digitale è fondamentale ed è fondamentale la creazione costante di contenuti di qualità.

Come ho già detto in un video precedente non sempre I contenuti necessitano qualità professionali, il motivo è la natura di questo video; infatti faccio questo video per spiegarvi cosa c’è dietro un video o una foto o un testo in particolare…c’è una causa… una causa che noi mettiamo per stimolare un effetto da poter poi analizzare e sfruttare per migliorare la nostra posizione e quindi i nostri affari.

Il segreto dei contenuti di qualità sta nella strategia che c’è a monte, se ho bisogno di popolarità potrei sfruttare il passaparola e stimolarlo in rete, se ho necessità di spiegare qualcosa del mio lavoro potrei scegliere uno dei tanti aspetti ed illustrarlo nel modo più semplice possibile; l’importante è avere chiara l’intenzione del post, da lì si può scegliere il formato più idoneo, considerare il target specifico e valutare l’impatto potenziale; i contenuti fatti a caso, per quanto possano essere belli, restano meteore che vagano nella galassia dei social e del web, non diventano investimenti ma vuoti a perdere, si può sbagliare un contenuto a livello di format o di provocazione, ma almeno avendo chiare intenzioni si può sempre ottenere un qualche feedback per migliorarsi, se invece si pubblica a caso senza ragionare, si diventa monotoni, noiosi e non si segue un filo.

Leave a Comment

L’errore più grande che facciamo nel mondo del business è quello di comunicare con un linguaggio troppo tecnico, un punto di vista distaccato che conosce bene le dinamiche del mercato può aiutarti a capire come sei visto al di fuori, lasciaci i tuoi recapiti e verrai ricontattato per una prima consulenza gratuita e senza impegno. Contact Icon